Il grado di deformità in varo del ginocchio


Ginocchio: Deformità evolutive del ginocchio ( ginocchio varo e valgo) Il ginocchio valgo e/ o varo sono deformità assiali dell' arto inferiore e consistono rispettivamente in una deviazione dell' asse dell’ arto inferiore verso l' interno o verso l' esterno. Le placche sono molto utili e vantaggiose nella correzione di deformità importanti, insieme all’ impiego di chiodi in casi specifici, come la deviazione iuxta- articolare. Vediamo come riabilitare il ginocchio varo e valgo, una deformità del ginocchio che lo fa tendere verso l' interno.

A detta degli esperti, l' alta incidenza del ginocchio varo tra i calciatori sarebbe legata al gesto più tipico del gioco del calcio: il calciare la palla. Il ginocchio è un arto molto delicato, che risente facilmente di alterazioni posturali e di deambulazione che possono provocarne una lesione strutturale. È noto, in ambito chirurgico, che il fissatore nella parte esterna del ginocchio, è in grado di risolvere i casi di deviazione associati ad ipometrie. Nel ginocchio varo, il peso grava eccessivamente sulla parte interna dell’ articolazione. Il grado di deformità in varo del ginocchio. L’ intervento consiste nella applicazione, attraverso una limitata incisione cutanea, di una piccola placca in titanio che viene rimossa non appena raggiunto il grado di correzione ottimale. Il ginocchio varo ( curvo) o valgo ( a forma di X) rappresentano due tipi di deformità del ginocchio. Quando il quadro clinico e radiografico è già ben delineato, con ginocchio varo artrosico a prevalente componente tibiale, o deformità in varo inferiore a 15°, o artrosi monocompartimentale mediale ( Stadio 1- 3 di Ahlback), o artrosi femoro- rotulea lieve o moderata, con presenza di dolore, range di movimento di almeno 90° e assenza di insufficienza legamentosa, si ricorre al trattamento chirurgico. La correzione della deformità si ottiene eseguendo un blocco selettivo e temporaneo della crescita della cartilagine di accrescimento del femore distale. Il ginocchio varo è una deformità molto comune tra i giocatori di calcio, che si dedicano a quest' ultimo fin dall' età adolescenziale. Si causa, così, un sovraccarico sulle strutture interne come menisco, legamenti e la cartilagine dell’ osso sottostante.